Approvato definitivamente – AS. 2233 – Governo – Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato.

Approvato definitivamente – Ddl AS. 2784 – Seconda lettura – DL 25/2017 in materia di lavoro accessorio e appalti.
19 aprile 2017
Approvato definitivamente – Ddl AC 4444 – Conversione DL n. 50 del 2017 – Manovra
1 giugno 2017

Approvato definitivamente – AS. 2233 – Governo – Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato.

Terza Lettura - AS 2233-B

 Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato (2233-B)
Stampati  AS 2233-B - Testo
Documentazione, schede e sintesi.

 

Riservate agli utenti registrati.

 

 

Per visualizzare la documentazione disponibile Registrati oppure effettua il Login

 

 

 

Iniziativa Governativa: presentato dal ministro del lavoro e delle politiche sociali Poletti. (Governo Renzi-I)

 

Trasmesso per la terza lettura al Senato il 14 marzo 2017.

Assegnazione Assegnata per la terza lettura, in sede referente, alla Commissione Lavoro (11a)

Previo pareri delle Commissioni: 1° (Affari Costituzionali), 2° (Giustizia), 5° (Bilancio), 6° (Finanze e tesoro), 7° (Istruzione pubblica, beni culturali), 10° (Industria, commercio, turismo), 12° (Igiene e sanita'), 14° (Politiche dell'Unione europea), Commissione parlamentare questioni regionali

Relatore/i  Sen. Sacconi (AP (Ncd-CpE))
Iter Approvato in prima lettura dal Senato, il 3 novembre 2016. AS. 2233 (assorbe S.2229)

Approvato in seconda lettura dalla Camera, con modifiche il 9 marzo 2017. AC 4135 (assorbe C.2014, C.3108, C.3120, C.3268, C.3364)

Approvato definitivamente dal Senato il 10 maggio 2017.

Referente  Commissione lavoro (11a) -  Esame e rinvio del 21 marzo 2017  Termine emendamenti: ore 13, martedì 28 marzo.

Commissione lavoro (11a) - Seguito dell'esame e rinvio, del 22 marzo 2016.

Commissione Lavoro (11a) - Seguito dell'esame e rinvio, del 29 marzo 2017.

Commissione Lavoro (11a) - Seguito e conclusione dell'esame, del 5 aprile 2017.

Consultive d’interesse Commissione Bilancio (5a) - Seguito e conclusione dell'esame. Parere non ostativo con presupposto, sul testo. Parere in parte non ostativo, in parte contrario, ai sensi dell'articolo 81 della Costituzione, sugli emendamenti, del 5 aprile 2017.
Aula ed emendamenti

 

 Fascicolo emendamenti Aula del 5 maggio 2017

Aula - Discussione del 9 Maggio 2017.

Aula - Discussione e approvazione del 10 Maggio 2017

Ordini del Giorno approvati e accolti dal Governo il 10 maggio 2017

Messaggio

Legge GU

 

Seconda lettura - Camera dei deputati: AC 4135

Prima lettura - AS 2233

Titolo Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato. (AS. 2233)
Stampati

AS. 2233 - Testo

AS. 2233 - Errata corrige

AS. 2233 - Relazione

AS. 2233-A - Testo Aula

AS. 2233-A - Testo Aula (Allegato)

Iniziativa Ministro del lavoro e politiche sociali Giuliano Poletti
Assegnazione Assegnato alla 11ª Commissione permanente (Lavoro, previdenza sociale) in sede referente il 17 febbraio 2016.
Previo pareri delle commissioni 1ª (Aff. costituzionali), 2ª (Giustizia), 5ª (Bilancio), 6ª (Finanze), 7ª (Pubbl. istruzione), 8ª (Lavori pubblici), 10ª (Industria), 12ª (Sanita'), 14ª (Unione europea), Questioni regionali
Relatori Sen. Maurizio Sacconi (AP (NCD-UDC))
Referente S. 2233 - 11a referente - Esame e rinvio del 25 febbraio 2016
S. 2233 - 11a referente - Seguito esame e rinvio 1 marzo 2016

S. 2233 - 11a - Sede referente - Seguito esame e rinvio del 25 Maggio 2016

S. 2233 - 11a - sede referente - Seguito esame e rinvio del 7 Giugno 2016

S. 2233 - Emendamenti Relatore 17 giugno 2016 (Bozza)

S. 2233 - 11a lavoro - Emendamenti 17 giugno 2016 parte prima
S. 2233 - 11a lavoro - Emendamenti 17 giugno 2016 parte seconda

S. 2233 - 11a - Sede referente - Seguito esame e rinvio del 21 Giugno 2016

S. 2233 - 11a - Sede referente - Seguito esame e rinvio del 22 Giugno 2016

S. 2233 - 11a - Sede referente - Seguito esame e rinvio del 28 Giugno 2016

S. 2233 - 11a - Sede referente - Seguito esame e rinvio del 30 Giugno 2016

S. 2233 - 11a referente - Seguito esame e rinvio 12 luglio 2016

S. 2233 - 11a Lavoro referente seguito esame e rinvio 13 luglio 2016

S. 2233 - 11a - Sede referente - Seguito esame e rinvio del 26 Luglio 2016

S. 2233 - 11a Sede referente - Seguito esame e approvazione 27 luglio 2016

Pareri

 

S. 2233 - 5a consultiva - Esame e rinvio 15 marzo 2016

S. 2233 - 10a Industria consultiva - Esame e rinvio 20 aprile 2016

S. 2233 - 10a - Sede consultiva - esame e conclusione con parere favorevole del 26 Aprile 2016

C. 2233 - Commissione parlamentare per le questioni regionali - Esame e conclusione del 9 Giugno 2016

S. 2233 - 5a - Sede consultiva - Seguito esame e rinvio del 29 Giugno 2016

S. 2233 - 1a - Sede consultiva - Esame del 5 Luglio 2016

S. 2233 - 5a - Sede consultiva - Seguito esame e conclusione del 7 Luglio 2016

 S. 2233 - 5a Bilancio parere emendamenti 12 luglio 2016

S. 2233 - 1a - Esame emendamenti 19 luglio 2016

S. 2233 - 5a Bilancio - Esame emendamenti 20 luglio 2016

S. 2233 - 5a Bilancio esame emendamenti 21 luglio 2016

S. 2233 - 5a - Sede consultiva - Seguito esame e conclusione del 26 Luglio 2016

S. 2233-A - 5a - Sede consultiva esame e rinvio del 28 settembre 2016

S. 2233-A - 5a - Sede consultiva seguito esame e conclusione del 5 ottobre 2016

Aula

 

Aula: Discussione e rinvio, del 26 ottobre 2016.

Aula:Seguito discussione e rinvio, del 2 novembre 2016

Aula:Seguito discussione e approvazione del 3 novembre 2016.

Emendamenti Aula  S 2233 - Aula - Emendamenti - 14 settembre 2016

S 2233 - Aula - Emendamenti - 14 ottobre 2016

Note  Approvato con modificazioni dal Senato il 3 novembre 2016 e trasmesso alla Camera.
Documenti Nota breve del Servizio Studi del Senato

Ddl 2233-2229 - Memorie UIL
Ddl 2233-2229 - Memorie CONFSAL
Ddl 2233-2229 - Memorie UGL

2233-2229_Memorie_ADEPP 9 marzo 2016
2233-2229_Memorie_AltaPartecipazione 9 marzo 2016
2233-2229_Memorie_CoLAP 9 marzo 2016
2233-2229_Memorie_Confprofessioni 9 marzo 2016
2233-2229_Memorie_CUP 9 marzo 2016
Doc. Memorie Fondazione INARCASSA 15 marzo 2016
2233-2229_Memorie_ABI
2233-2229_Memorie_ANIA
2233-2229_Memorie_RETE_Imprese_Italia

Memorie Alleanza Smart Working Smart Companies

2233-2229_Memorie_Alleanza_Smart_Working_Smart_Companies del 24 Maggio 2016

2233-2229_relazione del 24 Maggio 2016

 

Scheda di lettura

 

AS. 2233 e 2229 - Sintesi sedute

S 2233 - ddl lavoro autonomo -Comm. 11a - aggiornato al 27.07.2016

AS. 2233-A - Scheda di lettura

 

Relazione del Relatore Nell'introdurre l'esame congiunto dei disegni di legge, il presidente SACCONI (AP (NCD-UDC)), relatore, osserva preliminarmente che fattori demografici e inefficienze strutturali  - nel mercato del lavoro, nella formazione, nella scuola, nell'università, nella composizione dei servizi creditizi e finanziari all'impresa - collocano l’Italia in una posizione di particolare debolezza nel nuovo scenario di marcato dinamismo. Le tecnologie digitali cambiano l'organizzazione della produzione di beni e servizi e, in conseguenza, il lavoro, con caratteristiche di velocità e imprevedibilità senza precedenti. Vengono progressivamente abbandonati i modelli organizzativi verticali, fondati sull'esecuzione di ordini gerarchicamente impartiti, e si affermano relazioni lavorative orizzontali: il lavoro si realizza per cicli, per fasi o per obiettivi, cambia radicalmente il concetto di inquadramento e di mansione, si smaterializza la postazione fissa, l'orario di lavoro diventa flessibile e talora autogestito, la retribuzione viene definita in modo crescente per risultati. Anche la più recente evoluzione della riflessione manageriale segnala una tendenziale evoluzione delle aziende da organizzazioni economiche, finalizzate alla mera produzione o allo scambio di beni e servizi, a vere e proprie learning organization, in cui sono sempre più diffuse figure professionali ibride, che integrano lavoro, apprendimento, ricerca e progettazione. In parallelo, una rapida evoluzione investe anche stili di vita, preferenze, esigenze personali e professionali. Molti preferiscono oggi lavorare per obiettivi ed essere conseguentemente valutati sulla produttività e sul risultato raggiunto, piuttosto che in base a parametri come orari di lavoro e presenza fisica nei locali aziendali. La mobilità e il cambiamento di occupazione non sono più visti in negativo, ma come un passaggio per acquisire nuove e maggiori competenze. Le tecnologie di nuova generazione non sono altro, in questa dimensione, che uno strumento funzionale a questi profondi mutamenti sociali e culturali, aprendo nuove opportunità professionali e occupazionali. L'agilità, in sostanza, diventa una caratteristica pervasiva della vita e dunque anche delle prestazioni lavorative. Occorre quindi non già fissare i cambiamenti immaginando di codificarli in nuove norme, destinate ad essere sempre incapaci di comprendere una realtà dalle molte sfaccettature e in rapido divenire, ma individuare strumenti duttili, utili ad accompagnare l'impiego delle tecnologie, in modo che esprimano tutti i vantaggi potenziali per i lavoratori e per le imprese. Si avvera, in questo modo, il superamento della rigida distinzione tra lavoro autonomo e lavoro subordinato ipotizzato da Marco Biagi già quindici anni fa, con la proposta di uno Statuto dei Lavori rivolto a garantire tutele proporzionate ad ogni prestazione lavorativa in ragione della sua debolezza, a partire dai fondamentali diritti della salute e sicurezza in tutti i contesti lavorativi e dell'accesso alle conoscenze e alle competenze in funzione della continua occupabilità di ciascuno. ..  .. Segue

 

Legge  Legge 22 maggio 2017 n. 81 - Lavoro autonomo