Comm.ne Trasporti (IX) - Audizione di rappresentanti di Infratel Italia Spa e Open Fiber S.p.a., nell'ambito dell'esame della risoluzione n. 7-00351 relativa all'introduzione di incentivi per l' attivazione di servizi di connessione alla rete internet ad alta velocità, del 3 dicembre 2019

Commissione Trasporti (IX) - Audizione di rappresentanti di Infratel Italia Spa e Open Fiber S.p.a., nell'ambito dell'esame della risoluzione n. 7-00351 Capitanio relativa all'introduzione di incentivi per l'attivazione di servizi di connessione alla rete internet ad alta velocità, del 3 dicembre 2019 – Sintesi diretta web.

 

Nella seduta di martedì 3 dicembre, presso la Commissione Trasporti, Poste e telecomunicazione della Camera dei deputati si è svolta l’audizione nell’ambito dell’esame della risoluzione in titolo.

L' Amministratore Delegato di Infratel S.p.a., ha rammentato che sono stati messi a disposizione 1 miliardo e 300 milioni per incentivi alla domanda nell’ambito della strategia. Il 29% delle unità immobiliari saranno coperte in parte con modalità ADSL e altre saranno collegate direttamente in fibra. L’obiettivo della misura è il sostegno alla domanda di connettività e, soprattutto per le famiglie, si immagina un incentivo per avere un servizio over 100 Mega.

Il principio essenziale è la neutralità tecnologica. L’incentivo riguarda le capacità prestazionali e non le modalità con cui viene erogato il servizio.

Il finanziamento copre il costo di attivazione del servizio e il cablaggio verticale è necessario per le piccole imprese e per gli utenti residenziali.

In aggiunta, Infratel sta realizzando una piattaforma informatica di supporto per l’erogazione.

Il target potenziale per i voucher sono i 39 mila complessi scolastici, i 161 centri per l’impiego, le imprese e le linee residenziali idonee al finanziamento.

In ultimo, ha proposto che vengano messi a disposizione 548 milioni per le piccole e medie imprese.

...

In allegato la sintesi della diretta web.


Allegati